Raddrizzatura e messa in dima

La raddrizzatura è uno dei processi più importanti nella realizzazione esaustiva del prodotto finale. In questa fase sono di primaria importanza l’allineamento della scocca/telaio, la ribattitura o sostituzione dei lamierati e la verifica strutturale dell’autovettura.
Una volta ordinati i ricambi occorrenti, la vettura, se necessario, sarà disposta sui banchi di riscontro DIMA di ultima generazione, in cui si procederà alla sostituzione delle parti non riparabili. Una volta ancorata la struttura, si procede alla riparazione, adottando metodi e sistemi di ribattitura dei lamierati danneggiati secondo gli  schemi e misure al millimetro imposte dalle case costruttrici stesse. Disponiamo sia di ponti sollevatori per lavori veloci, sia di banchi di precisione per la raddrizzatura dei telai e verifiche strutturali. Così facendo l’autovettura ritorna allo stato originale, garantendo gli standard di sicurezza previsti in origine.